What about the funky?

 
 

16,00

-The first album by Free Jam

-Produced by Iarin Munari

– 10 unpublished tracks

-Free shipping

Descrizione

  

La band si forma a Ferrara nel 1992 e per circa 10 anni si esibisce regolarmente, costruendo uno stile fortemente personale sia nella scrittura di brani inediti che nella rivisitazione del repertorio non originale: il nome “Free Jam”, ispirato al titolo del brano Freeway Jam di Jeff Beck, fu scelto perché descriveva perfettamente il desiderio di sperimentazione.

Dopo un lungo periodo di inattività, nel 2010 i due fondatori originari, Iarin Munari e Davide Candini, decidono di ricostituire la band con il proposito di incidere un album di brani inediti: dopo un’intensa attività in studio, “What About The Funky?“, lavoro con un’evidente impronta funky, viene rilasciato nell’ Aprile del 2012. Gli arrangiamenti e la produzione artistica dell’intero progetto sono curati da Iarin Munari.

L’album vende e ruota nelle radio di molti stati come: Italia, Svizzera, Austria, Canada, Germania, Stati Uniti, Regno Unito, Russia, Olanda, Ungheria Brasile e Giappone.

I FJ hanno partecipato ad importanti festival come il Pistoia Blues Festival, assieme a Robbern Ford, Lucky Peterson e Robert Cray, La lunga notte della batteria 2014, Jazz Etno Funky Festival 2014 (SLO), Live Music Festival 2013, So Far So Good Festival 2013, Reload Festival 2012 e molti altri.

Nel 2014 il brano “What about the funky?” viene scelto come colonna sonora della Run Tune Up, la Mezza Maratona di Bologna, organizzata Unicredit ed Ervet Emilia Romagna. L’ evento, che richiama migliaia di persone nel capoluogo emiliano, ha partecipato, con le musiche dei FJ, ad un importante progetto internazionale dal nome Zero Waste per la sensibilizzazione alle risorse ambientali e riciclo dei rifiuti. Lo stesso brano diventa colonna sonora dell’ Internazionale di Ferrara, festival della letteratura e dei video di Be4eat, importante Associazione italiana che si occupa di divulgazione medico scientifica.

L’attuale line up è: Iarin Munari alla batteria, Davide Candini alle tastiere e voce, Fabio Anibaldi alla voce, Roberto Catani al basso, Enrico Cipollini alla chitarra. www.freejamband.com

http://youtu.be/bPHwlfeUxng

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “What about the funky?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categoria: